Le auto
Immagini articolo
Un'ibrida bimotore
la Cr-V di Honda
STEFANO PESCIA


In casa Honda il 2019 inizierà con la nuova Cr-V ibrida che anticipa un chiaro obiettivo del costruttore giapponese. I dirigenti Honda desiderano, entro il 2025, coprire i due terzi delle vendite europee con la produzione di auto ibride, ibride plug-in, a batteria e a celle a combustibile. Il tutto ad iniziare dal Suv più richiesto al mondo, lungo 4 metri e 60, che sarà disponibile con una nuova tecnologia ibrida, dotata di un sistema con due motori elettrici e uno termico dalla potenza complessiva di 184 cavalli. Combinerà la propulsione a benzina con la reattività istantanea di due motori elettrici.
Una combinazione di tecnologie (disponibile per quattro allestimenti e otto colori a scelta) con trazione sia a due (a partire da Fr. 43’900) sia a quattro ruote motrici (da 50’200 franchi). Un Suv sinonimo di fluidità, efficienza e silenziosità. La batteria agli ioni di litio è sotto al bagagliaio (capacità di carico base di 497 litri fino a poco meno di 1700 litri).
Un’importante novità riguarda la trasmissione. Il classico selettore del cambio delle marce si regola con degli innovativi pulsanti P, N, R e D al centro del cruscotto. Al suo fianco i tasti Ev (modalità elettrica con un’autonomia di circa due chilometri), dall’efficiente recupero di energia anche con piccole decelerazioni, Eco e Sport (da 0 a 100 km/h in 8,8 secondi e 9,2 a trazione integrale).
Sono funzioni che permetteranno di influenzare lo stile di guida e il comportamento della vettura. La strumentazione digitale da sette pollici è ricca di informazioni e capace di illustrare in tempo reale ciò che succede tra i due motori e il generatore. Le transizioni tra modalità Ev (dove agisce solo il motore elettrico) e ibrida avvengono in modo automatico. Non si percepiscono vibrazioni e nemmeno scossoni. La marcia continua senza strappi, anche perché le vibrazioni del motore a benzina sono pressoché inesistenti. Inoltre dispone di palette al volante per regolare il freno motore e la ricarica rigenerativa in fase di rilascio.
Lo spazio a bordo è piuttosto generoso, la capacità di traino massima è di 750 chili, la comodità è di buon livello mentre la qualità complessiva è discreta e i consumi sono piuttosto contenuti (circa 5,5 litri ogni 100 chilometri).  s.p.
13.01.2019


LO STUDIO

La qualità
dei media svizzeri
IL DOSSIER


La contestata
legge di polizia
IL DOSSIER


Rimborsopoli
IL DOSSIER


Le polemiche
sul Cardiocentro
IL DOSSIER


La passerella
sul Verbano
IL DOSSIER


Microplastiche
piaga dei laghi
GRANDANGOLO

Una cultura politica
di vuote banalità
L'INCHIESTA

Non solo Medtech
nel polo di ricerca
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Lo stile smarrito
dai perdenti di successo
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Senza il riciclaggio
non si salva il clima
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Scacco a Tripoli
in quattro mosse
Guido Olimpio
Guido Olimpio
La guerra degli 007
all'ombra dell'Europa
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Dramma e commedia
al Festival di Locarno
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
L'Ue messa a dura prova
dall'avanzata sovranista
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Londra celebra Quant
la "madre" della mini
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Siccità, piogge e uragani
nel sordo allarme clima
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
15.04.2019
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, marzo 2019
12.04.2019
Pubblicato il Rendiconto 2018 del Consiglio di Stato
12.04.2019
Pubblicato il rendiconto 2018 del Consiglio della magistratura
08.04.2019
Online la Città dei mestieri della Svizzera Italiana, con informazioni e aggiornamenti sui lavori in corso verso l'apertura
03.04.2019
Il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto è revocato a partire da mercoledì 3 aprile 2019 alle ore 10:00. Si ricorda che restano in vigore le prescrizioni generali definite dal Regolamento di applicazione dell'Ordinanza contro l'inquinamento atmosferico (ROIAT)
01.04.2019
Tiro obbligatorio 2019
21.03.2019
La Sezione forestale comunica che il divieto assoluto di accendere fuochi all'aperto (RLCFo/RaLLI) è in vigore a partire da giovedì 21 marzo 2019 alle ore 12.00 a causa del pericolo d'incendio di boschi. La misura è attiva su tutto il territorio cantonale.
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, marzo 2019
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2019
15.03.2019
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, gennaio 2019

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

La pubblicità
Per chi vuole
comunicare
con il Caffè
App
"Il Caffè+"
per iPad e iPhone
Scarica »
App
"Il Caffè+"
per Android
Scarica »
Rezzonico
Editore
Tessiner Zeitung
Vai al sito »



I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Sudan,
si dimette
anche il leader
del golpe

Gilet gialli
a prova
di legge
anti-casseur