function iscriviti() {window.open("http://ads.caffe.ch/ppl/","_blank","width=620,"menubar=no","resizable=no","scrollbars=no")};




Punto per punto tutte le distanze dei candidati presidenti
Immagini articolo
Fra Trump e Biden...
gli opposti dell'America
ALESSANDRA BALDINI DA NEW YORK


Make America Great Again contro Build Back Better. Con il coronavirus convitato di pietra, due Americhe agli antipodi si preparano all’appuntamento del 3 novembre: dall’immigrazione alla giustizia, l’economia e le tasse, il clima, la sanità e la politica estera, Dem e Gop non potrebbero essere più distanti. Ecco, per punti, cosa promettono Donald Trump e Joe Biden agli elettori in cambio del voto sulla scheda.

L’IMMIGRAZIONE
Trump insiste col muro, barriera fisica al confine con in Messico, per fermare l’"invasione" dei clandestini. "Usa la separazione delle famiglie come arma contro i disperati, scatenando una guerra senza quartiere alla nostra storia come nazione di emigranti", replica Biden, promettendo protezione per i "Dreamers" (clandestini entrati negli Usa da minori) e un nuovo impegno a affrontare alla radice le cause delle migrazioni.

IL RAZZISMO E LA GIUSTIZIA
Temi correlati, come convengono entrambi i partiti, ma le ricette sono opposte. Trump difende l’agenda "Law and Order" contro le proteste Black Lives Matter (che insiste a definire "riots", sommosse), Biden appoggia il movimento contro la discriminazione dei neri che chiede alla polizia di non discriminare così platealmente gli americani di colore.

LE ARMI
Il nodo è il Secondo Emendamento sul diritto di portare armi. Trump, in linea con la National Rifle Association, ha portato alla Convention Mark e Patricia McCloskey, una coppia di St.Louis uscita di casa armata durante un corteo anti-razzismo. Notando che la violenza da armi da fuoco è "una epidemia di salute pubblica" con quasi 40mila morti all’anno, Biden chiede il bando della vendita di mitra e altre armi da guerra, serrati controlli su chi acquista fucili e pistole e il divieto di procurarsele online.

L’ABORTO
Le posizioni sono opposte. Trump schierato "per la vita", Biden a difesa della sentenza della Corte Suprema che nel 1973 l’ha legalizzato. Scelta che lo ha messo all’indice di evangelici e di parte dell’elettorato cattolico.

IL CLIMA
Anche sul climate change è muro contro muro. Il partito del presidente che ha rinnegato l’accordo di Parigi e dato l’ok alle trivellazioni in un’area protetta dell’Alaska mette lo sviluppo industriale, anche se inquina, al di sopra dell’ambiente. Per i democratici il ritorno a Parigi è di rigore con un piano che punta sull’energia pulita e lo sviluppo sostenibile.

L’ECONOMIA E LE TASSE
Mai come oggi, con un Paese che attraversa la peggiore crisi economica dai tempi della Grande depressione, torna attuale il messaggio "It’s economy stupid" con cui Bill Clinton conquistò la Casa Bianca. Donald Trump, che corre sull’effervescenza di Wall Street ma è anche frenato da 15 milioni di disoccupati a causa della pandemia, promette ulteriori sgravi fiscali e il taglio delle trattenute dei datori di lavoro destinate a proteggere la Social Security. Biden vuole tassare l’America dei ricchi aumentando la corporate tax dal 21 al 28% e equiparando al reddito normale i profitti da capital gain.

LA SANITÀ E IL COVID
Trump punta a smantellare Obamacare e ha promesso più volte e finora rinviato la sua riforma della mutua. A dispetto dei 180mila morti finora, per il tycoon il coronavirus è una piaga importata dalla Cina con cui l’America deve abituarsi a convivere. Meno test e meno casi è il mantra del presidente che punta al vaccino entro il 3 novembre e a cure finora dimostratesi aleatorie. Biden, se eletto, punterà sulle mascherine obbligatorie per tutti e sul contact-tracing. Oltre a perfezionare il piano sanitario di Obama che, soprattutto per gli americani più poveri, lascia molto a desiderare.

LA POLITICA ESTERA
A un Trump che affronta il mondo a muso duro ma fa il tenero con regimi autoritari, da Mosca a Brasilia, da Pyongyang a Ryad, Biden contrappone le mani tese. Trump esce dagli accordi e dalle organizzazioni internazionali come Unesco e Who, Biden ci rientra. Alla "fortezza America" del repubblicano, il democratico contrappone il multilateralismo. "L’America - spiega Biden - deve guidare con l’esempio, e unire il mondo per combattere le nostre sfide comuni".
29.08.2020


Leggi in anteprima
le notizie del Caffè

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
17.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale, andamento e prospettive di evoluzione dell’economia ticinese, settembre 2020
14.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, agosto 2020
09.09.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 21 settembre 2020
09.09.2020
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel secondo trimestre 2020
27.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Popolazione residente permanente, Ticino, 2019
21.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, luglio 2020
21.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, luglio 2020
19.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, luglio 2020
17.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, luglio 2020
17.08.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, luglio 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
La Gran Bertagna vive
sopra una "bomba fiscale"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Le trappole sessuali cinesi
per "arruolare" spie a Parigi
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Il culto della mascherina
accende il negazionismo
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Per fermare i virus
aiutiamo l'ambiente
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie


I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Ciclone
Ianos
spazza
la Grecia

Covid:
Londra aspetta
una seconda
ondata

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00