Altri articoli
di 0
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

"Troppi negozi chiusi,
ogni mese 5 in meno"
L'INCHIESTA

La "bolla integralista"
cresce nelle carceri
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Sparate leghiste
da ignorare sempre
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Una politica assente
per il business migranti
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Mosaici di guerra
dalla postazione Judy
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Lampi di guerra
e fulmini su Trump
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Orchi e melodrammi
non scaldano Cennes
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
La razza è un concetto
inventato della politica
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
L'amore d'antan
nel "Regality show"
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
22.06.2018
L'Ufficio di vigilanza sulle commesse pubbliche ha pubblicato la lista delle commesse del Cantone aggiudicate a invito o incarico diretto con importi superiori a fr. 5000.– [www.ti.ch/commesse]
22.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Monitoraggio congiunturale: andamento e prospettive di evoluzione dell'economia ticinese, giugno 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, primo trimestre 2018
15.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Svizzera e Ticino, maggio 2018
08.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, primo trimestre 2018
06.06.2018
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'Ordine del Giorno della seduta del 18 giugno 2018.
06.06.2018
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel primo trimestre 2018
01.06.2018
In occasione della "Settimana europea per lo sviluppo sostenibile", in programma dal 30 maggio al 5 giugno 2018, il Dipartimento del territorio (DT) ha aggiornato le pagine del proprio sito tematico, mettendo in evidenza attività e progetti promossi in collaborazione con i numerosi partner [www.ti.ch/sviluppo-sostenibile]
30.05.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, aprile e primo trimestre 2018
29.05.2018
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, aprile e primo trimestre 2018

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio

PER COMINCIARE di Patrizia Guenzi
Immagini articolo
Tutti hanno diritto
di andare ovunque
Patrizia Guenzi


Sessantotto milioni di persone sono in fuga per guerre e persecuzioni, una persona ogni 110 nel mondo è costretta ad abbandonare il suo Paese, 44.500 al giorno, una ogni due secondi. Sono gli ultimi dati dell’agenzia Onu (2017), che precisa che i 620mila in fuga dal Congo e i 665mila dal Myanmar sono soltanto gli ultimi focolai di una crisi sempre più globale. Che ci riguarda tutti. E che richiede un approccio nuovo, più globale per evitare che singoli Paesi siano lasciati soli nella gestione dei migranti. E che scappino da guerra o povertà poco importa. Sono persone, come noi, e hanno tutto il diritto di andare dove vogliono. Di spostarsi, per cercare condizioni di vita migliori. Di essere integrate in un nuovo Paese, con diritti e doveri.
Nessuno diventa un rifugiato per scelta, ha detto Filippo Grandi, l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i rifugiati, che ha notato come i Paesi che più accolgono non sono quelli europei. I milioni di disperati scappati da Siria, Afghanistan, Sud Sudan, Myanmar e Somalia hanno trovato aiuto in Turchia, Pakistan, Uganda, Libano, Iran, Bangladesh e Sudan. C’è solo la Germania come Paese europeo tra quelli che ospitano il maggior numero di rifugiati.
24-06-2018 01:00

I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Macron
ipoteca
il mini vertice
europeo

Bosnia-Erzegovina:
la rotta dei migranti
al confine
con la Croazia