Altri articoli
di 0
IL DOSSIER


I fatti e le opinioni
sulle vicende S.Anna
IL DOSSIER

Economia
in ostaggio
di "Prima i nostri"
GRANDANGOLO

Se la tredicesima
da sola non basta più
L'INCHIESTA

Case anziani nel caos,
il personale è in rivolta
L'IMMAGINE

Una settimana
un'immagine
LE PAROLE

di Franco Zantonelli

Ma Padre Cristoforo
era un assassino!
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Millennial al potere
ma non "correct"
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nella base americana
"Pronti, qui in Corea"
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Propaganda e verità
sono sempre in guerra
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Quelle vie d'uscita
per Gerusalemme
Mariarosa Mancuso
Mariarosa Mancuso
Premiata a Locarno
la parodia del cinema
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
La pizza nasce local
ma è diventata global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Resta solamente
una sottile speranza
LE INTERVISTE

I protagonisti
della cronaca

ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia
Ultim'ora
15.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale alberghi e ristoranti, Ticino, terzo trimestre 2017
14.12.2017
L’Ufficio dell’ispettorato del lavoro ha pubblicato le date dei corsi di formazione inerenti la Legge federale sul lavoro e relative Ordinanze, previsti durante l’anno 2018
14.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
13.12.2017
Aggiornati i dati su consumo e produzione di energia in Ticino consultabili nel portale dell'Osservatorio ambientale della Svizzera Italiana [www.ti.ch/oasi]
13.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
12.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Le transazioni immobiliari in Ticino nel terzo trimestre 2017
11.12.2017
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, ottobre e terzo trimestre 2017
07.12.2017
Pubblicati orari e tariffe dei trasporti pubblici, validi dal 10 dicembre 2017 [www.ti.ch/trasporti]
04.12.2017
Militare: Visite di reclutamento 2018
04.12.2017
Caccia tardo autunnale: evoluzione delle catture al 04.12.2017 [www.ti.ch/caccia]

Sfoglia qui il Caffè

E-PAPER aggiornato
dalla domenica pomeriggio



LE PAROLE di Franco Zantonelli
Immagini articolo
Ma Padre Cristoforo
era un assassino!
Franco Zantonelli


Nonostante la figuraccia per il poco cristiano rifiuto dell’ospitalità a Lisa Bosia Mirra, i frati cappuccini di Giornico vanno in qualche modo,assolti. A nostro avviso hanno infatti contribuito a rendere un po’ più popolare la figura della deputata socialista. Ma al di là di ciò non ci sentiamo di andare nel sentimento assolutorio. In effetti chi ha letto i "Promessi Sposi" avrà dimenticato che trovò rifugio proprio in un convento di  cappuccini Padre Cristoforo, uno dei protagonisti del romanzo manzoniano. Padre Cristoforo che, prima di prendere i voti, era un assassino ricercato. Che i frati salvarono dalla pena capitale. Dunque, un trattamento decisamente più misericordioso di quello che i confratelli di Faido hanno riservato a Lisa Bosia Mirra. Che c’entra, "I promessi sposi" sono un romanzo, si può obiettare. E allora ricordiamo che Papa Francesco di recente ha affermato che "serve un impegno sempre più generoso nel favorire la cultura dell’accoglienza e della solidarietà, promuovendo così la pace e la fraternità tra i popoli".
***
Prima si è infastidito per le intromissioni di Vaduz, che sarebbero all’origine dell’inserimento della Svizzera nella lista grigia dei paradisi fiscali dell’Ue, quindi con un’alzata di spalle ha definito quella stessa lista "irrilevante". Inizialmente la convocazione dell’ambasciatrice del principato, poi addolcita da un’intervista sdrammatizzante ad un domenicale.
Volendo commentare la reazione del consigliere federale Ueli Maurer, all’ennesimo schiaffo riservatoci da Bruxelles, viene in mente una fiaba: "La volpe e l’uva" di Esopo. Sarà pure "irrilevante", come afferma l’esponente governativo Udc, tuttavia nei prossimi mesi bisognerà galoppare per evitare una riconferma nella lista dei "quasi cattivi".
"Maurer e l’Ecofin", titolerebbe un Esopo contemporaneo.
***
Piazza Fontana? Mi dice qualcosa ma non riesco a collocarla storicamente. Più o meno è questa la risposta-tipo che un’indagine giornalistica, realizzata a Milano, ha raccolto tra alcuni giovani studenti universitari. Sembravano le stesse che siamo abituati a sentire in molti quiz televisivi. Al riguardo è encomiabile l’energia che investe il conduttore del gioco della Rsi "Il rompiscatole", perché alcuni dei suoi ospiti evitino di lasciare lo studio dopo aver rimediato magre figure.
Che dire, infine, di quella telegiornalista che, parlando del fiume uscito dagli argini allagando Brescello, non ha minimamente pensato di ricordare che quel comune della bassa reggiana è lo stesso diventato famoso per Peppone e Don Camillo di Guareschi. Guareschi chi?
17-12-2017 01:00

I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Al-Abadi
dichiara la fine
della guerra
all'Isis in Iraq

I 300 giorni
di carcere
del giornalista
Deniz Yucel