Altri articoli
di 0
ULTIM'ORA
Dall'
Amministrazione
Dalla
Polizia cantonale
Ultim'ora
19.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale commercio al dettaglio, Ticino, gennaio 2020
14.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, gennaio 2020
11.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale banche, Ticino, gennaio 2020
10.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Idrologia, Ticino, quarto trimestre e anno 2019
06.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale attività manifatturiere, Ticino, gennaio 2020
06.02.2020
Notiziario statistico Ustat: Indagine congiunturale costruzioni, Ticino, gennaio 2020
05.02.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 17 febbraio 2020
16.01.2020
Notiziario statistico Ustat: Meteorologia, Ticino e Svizzera, dicembre 2019
10.01.2020
Arge Alp: pubblicato un bando di concorso per un posto vacante presso il segretariato generale
08.01.2020
I Servizi del Gran Consiglio hanno proceduto alla pubblicazione dell'ordine del giorno della seduta parlamentare del 20 gennaio 2020
LE FIRME DEL CAFFÈ
Loretta Napoleoni
Loretta Napoleoni
Se il virus ci trascinerà
in una recessione
Lorenzo Cremonesi
Lorenzo Cremonesi
Nello scenario siriano
mani russe e iraniane
Guido Olimpio
Guido Olimpio
Il terrorismo resterà
ancora un pericolo
Filippo Ceccarelli
Filippo Ceccarelli
Il governo MaZinga
nella crisi dell'Italia
Luigi Bonanate
Luigi Bonanate
Primavera di tensioni
per quattro leader
Elisabetta Moro
Elisabetta Moro
Dalla tavola sovranista
a quella pro - global
Luca Mercalli
Luca Mercalli
Si scenderà a patti
con il sistema-Terra
Chiara Saraceno
Chiara Saraceno
Per le famiglie servono
sostegni continuativi

FOGLI IN LIBERTÀ di Renato Martinoni
Risotto e Luganiga
sulle alleanze poltiche
Renato Martinoni


RISOTTO. Lo dicono in molti, Luganiga. Posso fare senza di te. Primo, sono contenti i vegetariani che vedono la carne come fumo negli occhi. Secondo, viviamo nell’epoca dei grandi cuochi e un ottimo Risotto, da solo, senza contorni e colesterolo, fa magnifiche figure. Basta che ci sia il burro dell’alpe, il cacio stagionato, lo zafferano genuino e i chicchi ben mantecati. Ed ecco sul piatto il re della tavola. L’imperatore del gusto. L’ambrosia degli dèi. Il dio Risotto. La leccornia amata dai buongustai, nei ristoranti stellati, e dalle maschere, sulle piazze del carnevale. Lèvati di mezzo, tubo molliccio. Sai i commenti osceni, mentre ti sventrano con il coltello? Vuoi mettere la tua forma con la mia? Il mio giallo brillante con il tuo colore vomitevole?
LUGANIGA. Che vai dicendo, cafone? Credi che per fare una Luganiga basti riempire un budello con della carne macinata, dell’aglio e delle spezie? I vegetariani, poi, starebbero dalla tua parte? Quanto sono ignoranti! Lo ha detto anche uno scrittore, Carlo Emilio Gadda. Il vero Risotto alla milanese dev’essere condito con il midollo. Aggiungici poi il brodo del lesso: gallina ripiena, manzo venato di grasso, lingua di vitello… Senza quei sapori saresti più insipido di una scodella di fedelini in bianco. Accontentati dunque di rispettare un patto vecchio come il mondo. Il Risotto va sposato con la Luganiga.
RISOTTO. Sono finiti i tempi che Berta filava. Stare insieme non serve più. Hai visto i pipidini e i liberali alle ultime elezioni federali? Si sono messi in combutta, sullo stesso piatto, gli zuzzerelloni, e ne sono usciti con le ossa rotte. C’è chi giura che se avessero corso da soli, il Risotto liberale con i suoi elettori e la Luganiga pipidina con i suoi, oggi le cose sarebbero diverse. E invece no, l’inciucio è diventato un autogol. Li abbiamo sentiti. Sotterriamo le asce di guerra. Volemoce bene! Corriamo in comune! Ricordi la disfatta? Intanto i terzi se la sono goduta e i loro portabandiera stanno ancora fregandosi le mani. È l’epoca dell’individualismo, mia bella salsiccia. Io di qua e tu di là. Io nella pancia di Pulcinella e tu nello stomaco di Pantalone. Dio, quant’è figo, il Carnevale! Corro in piazza a papparmi un piatto fumante di Risotto. Cioè, vado a gustare me stesso. Evviva chi corre solo! Abbasso le alleanze!
LUGANIGA. Ma se siamo sempre stati culo e camicia! Il Risotto con la Luganiga e la Luganiga con il Risotto. Continuiamo a convivere! È come in politica. Le divisioni fanno solo danni. Oggi corri da solo e poi domani, per disperazione, magari sarai costretto a metterti sul piatto con una Polpetta leghista o un Baccalà socialista. Che razza di borlanda! Chissà se Arlecchino vorrà consigliarti?
23-02-2020 01:00


IT Illustrazione
Cover stories
Sfoglia l'archivio »
La lettura
Leggi »
Instant book
Leggi »
I racconti
Leggi »
Altre
pubblicazioni


Per le tue vacanze
scopri il Ticino
Vai al sito »



Vai al sito »



Le infografie




I video della settimana
Inviate i vostri video a caffe@caffe.ch

Budget
europeo,
l’Europa
spaccata

Afghanistan,
forse
una tregua

DIREZIONE, REDAZIONE
E PUBBLICITÀ

via B. Luini 19 6600 Locarno
Svizzera

caffe@caffe.ch
+41 (0)91 756 24 00